JGS: Witness Number Two

Daido Moriyama

£65.00

Disponibile

Descrizione

JGS: Witness Number Two di Daido Moriyama. Prima edizione (2007). Prima impressione. Copertina rigida di grande formato come nuova. Nessun segno. Si prega di vedere le foto. PayPal accettato, per qualsiasi domanda si prega di mettersi in contatto.

A proposito di JGS: Witness Number Two

Per questo secondo volume della serie Witness, Daido Moriyama, in qualità di artista ed editore, presenta un lavoro in cui – sebbene non immediatamente apparente – la realtà si scontra con l’immaginazione. Per prima cosa presenta le sue fotografie, scattate a Shanghai – in un luogo che aveva visitato per la prima volta solo l’anno prima, ma che era stato presente nella sua mente fin dall’infanzia. Moriyama è nato l’anno dopo che Shanghai è stata occupata dalle forze giapponesi.

La città portuale è arrivata a incarnare “una città di dramma, romanticismo e seduzioni esotiche”. Insieme ai suoi sogni infantili di diventare un marinaio, questa immagine di Shanghai è rimasta con lui per molto tempo. Queste immagini sono la realtà che ha trovato mentre vagava per le strade con la sua macchina fotografica. Moriyama presenta anche il lavoro di altri due artisti giapponesi: i ritratti simili a puzzle di Emi Anrakuji di se stessa – nuda, vestita o parzialmente vestita – sfumano i confini tra documentario e fotografia in scena. Ken Kitano ha fotografato numerose persone della stessa età o che hanno la stessa occupazione, e ha poi esposto decine di negativi, uno alla volta, su un unico foglio di carta. I “Ritratti di impilamento” che ne derivano sono sorprendenti.

Biografia dell’artista

Daidō Moriyama è un fotografo giapponese, nato nel 1938 ad Osaka. In primo luogo, ha studiato fotografia prima di trasferirsi a Tokyo nel 1961. Per cominciare, ha lavorato come assistente di Eikoh Hosoe, un fotografo e regista giapponese. Di conseguenza, ha iniziato a produrre la propria collezione di fotografie. In seguito, ha finito per raffigurare le aree dimenticate e il lato più oscuro delle città. Poco dopo, i critici fotografici giapponesi gli hanno assegnato il New Artist Award.

Quindi, le immagini di Moriyama sono ora note per catturare il crollo della tradizione giapponese. Il suo lavoro cattura la vita durante e dopo l’occupazione americana del Giappone dopo la seconda guerra mondiale. In particolare gli effetti dell’industrializzazione e il conseguente cambiamento nella vita urbana. Le sue immagini si concentrano sulle aree lasciate indietro in una città in rapida evoluzione.

Ha ricevuto l’Infinity Award alla carriera dall’International Center of Photography di New York nel 2004 e l’Hasselblad Award nel 2019.

Link correlati

Altri libri di Daido Moriyama qui.

Altri libri di Terri Weifenbach qui.

Informazioni aggiuntive

Peso 1.2 kg